Trasformate la Vostra Vita con la Gratitudine

La Gratitudine è una delle forze più potenti che possono esistere. Essendo una delle molte sfaccettature dell’amore, è molto forte.

Quando capite questa grande forza, scoprirete che la gratitudine giocherà un ruolo fondamentale nella vostra vita. L’errore che facciamo è che ci sentiamo grati solamente quando ci arriva qualcosa. Invece, dovremmo ringraziare per quello che abbiamo adesso. Anche questo preciso momento.

Ringraziate di avere occhi per guardare questo Blog. Ho avere le dita per scorrere gli articoli. Ringraziate per il pc, smartphone che avete in questo momento. La sedia o il divano dove siete seduti in questo preciso momento.

Cercate di trovare apprezzamento in tutte le piccole cose della vita. L’energia che emanate nell’essere grati, genererà miracoli nella vostra vita. Vi arriveranno opportunità meravigliose che vi sembreranno cadute dal cielo.

Se ognuno di voi praticasse la gratitudine, e al momento presente, tutte le preoccupazioni, paure, ansie, difficoltà, si risolverebbero tutte. I miracoli cominceranno ad avvicinarsi a voi. Se fossimo veramente grati del momento, capiremmo quanto siamo felici e in pace proprio adesso. Avere gratitudine significa notare il buono in ogni cosa è in ogni momento. Vivendo nella gratitudine capirete che tutto quello che avete adesso è un dono è un miracolo.

Risultati immagini per gratitudine

Avere gratitudine significa ringraziare in ogni momento della giornata sia con la meditazione che con la preghiera. Se cominciate a praticare la gratitudine tutto l’intero pianeta intorno a voi cambierà come un’illuminazione. Comincerete a capire che in ogni momento della vostra vita l’universo vi da così tanto che raramente lo capirete.

Con la gratitudine comincerete ad alzare la vostra vibrazione per attrarre qualsiasi momento che sarà sempre migliore. Comincerete a riconoscere tutto quello che avete già adesso. E diventerete come un campo magnetico, che attrae in voi sempre più ragioni per essere grati. Cominciate a guardarvi intorno e cercare tutto quello che vi sentite per esprimere gratitudine. La gratitudine è la cosa più potente che potete fare per trasformarli in persone migliori.

Man mano che comincerete addentrarvi nella vostra gratitudine tutto quello che c’è nella vostra vita come corpo, mente e prospettiva cambierà in meglio.

Voi persone felici siete quelle capaci di gioire del vostro presente anziché rimanere ancorati al vostro passato o farvi ossessionare da cosa vi riserva il vostro futuro. È vero che riflettere sul passato vi può aiutare a imparare dai vostri errori e focalizzarvi sul futuro, mentre pensare al futuro può servire a pianificare i vostri obbiettivi e a fare progetti a lungo termine, eppure per essere felici di quel che avete, dovete anche saper apprezzare quello che state facendo in questo esatto momento.

tocco-gioia-728x90

Concentratevi su ciò che questa giornata vi sta regalando anziché pensare a ciò che è accaduto ieri o a quanto potreste cambiare del domani. Chiudete gli occhi e fate alcuni respiri profondi. Focalizzatevi sull’attimo preciso che state vivendo e tutte le vostre preoccupazioni spariranno. Siate pazienti, questo esercizio richiede un po’ di pratica.

Siate grati di quello che avete. Invece di focalizzarvi su tutto ciò che vi manca o che vorreste, prendetevi un minuto per pensare a quanto siete fortunati rispetto alla maggioranza delle persone là fuori.

Sebbene la vostra vita possa non essere perfetta, ci sono di sicuro alcune cose per le quali potete sentirvi davvero grati, che sia la vostra splendida famiglia, i vostri magnifici amici, la bella storia d’amore che state vivendo, la salute, il lavoro, la splendida città dove vivete o la vostra amata casa. È probabile che voi non abbia tutte queste cose, ma sicuramente alcune di esse fanno parte della vostra vita e sono sufficienti per essere grati ogni giorno.

Gratitudine

Sentitevi grati per l’aria che respirate, il cibo che vi nutrite, la quiete della vostra casa. Ogni piccolo dettaglio conta nella vostra vita. Concentratevi su queste piccole cose e pensate alla fortuna di essere vivi. Riflettete sull’amore che il vostro cane nutre per voi, al bar dove siete soliti fare un’ottima colazione, al bel clima della vostra regione o alla vostra splendida biblioteca piena di libri. Non occorre pensare a qualcosa di stellare, basta mettere a fuoco piccole cose che vi aiuteranno ad accorgervi di quanta felicità siete circondati. Anche se avete passato un giorno tremendo, cercate di pensare a tre piccole cose grazie alle quali è valsa la pena viverlo.

Ogni tanto non siete contente della loro vostra vita perché non vi fermate a considerare tutto ciò che accade intorno a voi. Potete farlo scrivendo un diario a fine giornata o una volta a settimana; magari fate lunghe camminate per rilassarvi o semplicemente sedetevi in mezzo alla natura per pensare a ciò che vi è accaduto durante il giorno.

Non significa però avvilirsi, pensare troppo, o concentrarsi su tutte le cose che sono andate male. Prendetevi, però, il tempo per valutare consciamente tutto ciò che accade nella vostra vita. Abituarsi alla riflessione è utile per pensare consciamente quando sorge un problema, evitando così che le difficoltà vi colgano alla sprovvista.

Anche se vi sentite giù, non andate in giro abbattuti, lamentandovi, dicendo a tutti i vostri amici quanto male vi sentite e con l’espressione di qualcuno che sta per piangere. Piuttosto dovreste provare a essere ancor più brillanti, molto amichevoli, facendo uno sforzo per parlare con le persone e strappare loro un sorriso. Non significa che dovete nascondere le tristezze più profonde e i seri motivi di un dolore, però se vi sentite un po’ giù senza una ragione grave, dovreste fare uno sforzo extra per sembrare felici.

Sarete sorpresi di scoprire con quanta velocità questa “finzione” imbroglierà la vostra mente facendovi sentire più felici! Di certo condividere i vostri problemi con un amico può aiutarvi a risolverli. Ma arrabbiarsi e lamentarvi con tutti coloro che vi ascoltano vi farà solo sentire peggio.

Voglio condividere con voi questo libro. Questo libro ci condurrà alla scoperta di una vibrazione più alta. Una delle più alte ad oggi conosciute, la vibrazione della gratitudine. Grazie a questo libro potrete imparare a vivere nella gratitudine; aprire gli occhi e riconoscere i doni che la vita vi fa ogni giorno; intraprendere un viaggio alla scoperta delle meraviglie che riposano all’interno del vostro cuore; fare esperienza di un nuovo e più alto livello vibrazionale che potrà cambiare la vostra vita e vivere un’emozione unica che porterà gioia e pace alla vostra anima.

51mRR7kKnAL._SX347_BO1,204,203,200_

Praticando la Gratitudine avremo tantissimi benefici, ve ne elenco qualcuno dei più importanti:

Avere un senso di gratitudine, influenziamo l’andamento della nostra realtà.

Ogni ringraziamento che facciamo, ma non per abitudine, ma con partecipazione, ci porta ad avere altre cose buone di cui essere grati.

Avere un senso di Gratitudine, porta la nostra realtà a essere più semplice e bella.

Non sappiamo gli imprevisti della vita. Impariamo perciò a non dare colpe, attaccare o giudicare. Cerchiamo in qualsiasi modo di ringraziare per quel avvenimento accaduto. Capisco che la vita ogni tanto ci mette davanti a prove e difficoltà, che ci rendono vulnerabili e fragili.

Attivando la Gratitudine in voi su tutto quello che vi circonda, portate il vostro stato d’animo precedentemente al problema.

Quindi, con più serenità e lucidità cercherete di risolverlo. Piangere sopra il problema o la difficoltà non porterà nessun beneficio. Voglio raccontarvi una mia esperienza. Già lo raccontata, ma ve lo ripeto. Stavo organizzando il mio matrimonio. A 3 mesi dall’evento, mancavano tantissimi soldi per coprire tutte le spese. La reazione è stata quella di rinviare tutto, ma dal momento che abbiamo deciso io e mia moglie di cambiare stato d’animo e modo di pensare, tenendo un atteggiamento positivo e di grande gratitudine verso Dio che fino al quel momento ci aveva sostenuto, tutto è cambiato. Soldi vincolati, si sono svincolati all’improvviso. Entrate a lavoro inaspettate. Sostegno di parenti e amici. Tutto si è sistemato in maniera miracolosa.

Appena riusciamo a risolvere, rendiamo grazie. L’assenza di Gratitudine, può portarci alla infelicità più elevata.

Quando siete infelici, il vostro stato d’animo scende giù, continuando a farlo arrivate allo stato più estremo della vostra vita. Quello in cui vi lamentate.

Ricordate che quando vi lamentate per qualcosa, il vostro livello di felicità sta scendendo. E lo fa velocemente. E rischiate di attirare sempre più cose di cui lamentarvi.

Risultati immagini per gratitudine

Voi siete una calamita.

Più rimanete consapevoli della Gratitudine, e dell’effetto che trasmette nella vostra vita, più viviamo una vita piena di cose per cui essere grati.

I simili si attraggono.

Più avrete senso di Gratitudine, più circostanze, avvenimenti e sensazioni che vi possono far sentire sempre più bene e grati, arriveranno a voi.

Scrivete una lista con tutte le cose meravigliose che l’Universo vi ha donato fino ad ora. Sentitevi grati per tutto ciò che avete già, l’Universo ha già fatto molto per voi.

Mostrare gratitudine all’Universo è importante e lo motiverà nel darvi tutto quello che desiderate.

Se nel passato siete stati vittima di bullismo da parte di qualcuno ed ora non lo siete più, questo è motivo di gratitudine. Se la persona che amate torna da voi, questo è motivo di gratitudine, se non torna probabilmente l’Universo ha altri progetti per voi ed anche questo deve essere motivo di gratitudine. La gratitudine è un fantastico processo di realizzazione dei propri desideri.

La gratitudine è un potente sentimento che trasforma il vostro stato d’animo in una calamita che attira altre cose su cui essere grati.

Essere grati cambia notevolmente la visione nel mondo. È l’effetto contrario del lamentarsi. Fate un po’voi.

Le persone che hanno un forte senso di Gratitudine, e di apprezzamento per tutte le cose belle della vita conducono un’esistenza più fortunata.

Sono in grado di riconoscere maggiormente la bellezza della loro vita. Uno studio effettuato nel 2003, ha dimostrato che le persone che benedicono e ringraziano ogni giorno sono più felici e godono di uno stato di salute migliore di chi non lo fa. Cominciate a ringraziare. Anche per quello che non avete ancora e apprezzate quello che avete. L’universo vi darà sempre occasione per essere sempre più grati.

Immagine correlata

La gratitudine è qualcosa di più nel sentire o agire. La gratitudine è benefica per chi la pratica.

Mostrando gratitudine siete in grado di modificare la vostra prospettiva nell’immediato, e le ricompense continuano a crescere a mano a mano che la mettete in pratica. La gratitudine vi aiuta a sentirvi più positivi, migliora i vostri rapporti cogli altri, e incrementa la sensazione di felicità.

Se ognuno di voi praticasse la gratitudine, e al momento presente, tutte le preoccupazioni, paure, ansie, difficoltà, si risolverebbero tutte. I miracoli cominceranno ad avvicinarsi a voi. Se fossimo veramente grati del momento, capiremmo quanto siamo felici e in pace proprio adesso.

Avere gratitudine significa notare il buono in ogni cosa è in ogni momento. Vivendo nella gratitudine capirete che tutto quello che avete adesso è un dono è un miracolo.

Avere gratitudine significa ringraziare in ogni momento della giornata sia con la meditazione che con la preghiera. Se cominciate a praticare la gratitudine tutto l’intero pianeta intorno a voi cambierà come un’illuminazione. Comincerete a capire che in ogni momento della vostra vita l’universo vi da così tanto che raramente lo capirete.

Con la gratitudine comincerete ad alzare la vostra vibrazione per attrarre qualsiasi momento che sarà sempre migliore. Comincerete a riconoscere tutto quello che avete già adesso. E diventerete come un campo magnetico, che attrae in voi sempre più ragioni per essere grati.

Cominciate a guardarvi intorno e cercare tutto quello che vi sentite per esprimere gratitudine. La gratitudine è la cosa più potente che potete fare per trasformarli in persone migliori.

Man mano che comincerete addentrarvi nella vostra gratitudine tutto quello che c’è nella vostra vita come corpo, mente e prospettiva cambierà in meglio.

Ringrazio Mara per il suo meraviglioso video, andate a visitare il suo canale YouTube Mara Official il suo profilo Instagram e Facebook, e il suo sito https://www.conoscereilnarcisismo.org/

Adesso vi parlerò di aspetti più specifici riguardo alla Gratitudine e come manifestarla.

Se volete che la gratitudine diventi un’abitudine, allora dovreste iniziare a tenere un diario in cui scrivere tutte le cose per cui siete grati ogni settimana. Scegliete un giorno della settimana per aggiornarlo, per esempio la domenica pomeriggio, e fate una lista di almeno 10, 15 cose per cui vi sentite grati durante la settimana passata. Può darsi che non saprete che cosa scrivere, ma se riflettete un po’, vedrete che c’è molto nella vostra vita di cui essere felici.

Sfogliando il diario una volta al mese, potrete vedere con i vostri occhi quante cose esistono per cui essere riconoscenti.

Potete anche aggiornare la lista principale sul computer in modo da sentirvi motivati tutti i giorni.

La meditazione si basa in gran parte sul senso di gratitudine e sul fatto di predisporre la mente e il corpo a offrire gratitudine e riconoscimento. Se volete che questi valori facciano parte della vostra vita, assicuratevi di praticarla almeno 2-3 volte a settimana e mostrate quanto siete grati per ogni respiro che fate. Potete anche farlo in casa, se vi sentite più a vostro agio a meditare.

Praticare la meditazione vuol dire mettere da parte ciò che pensate ed essere grati per il corpo sano che vi è stato donato. Significa offrirvi interamente al mondo, salutare il vostro universo e sentirvi bene per tutto quello che avete.

Immagine correlata

Conoscete la Meditazione Consapevole?

La pratica della meditazione consapevole consente di aumentare la concentrazione, ridurre lo stress e stimolare la vostra creatività. Imparare a meditare richiede tempo e diversi tentativi, ma non per forza serve un maestro. Prendendo esperienza potrete riuscire a incorporare le tecniche di meditazione consapevole anche nelle normali attività della vostra vita quotidiana, come mangiare, camminare o prendervi cura della vostra casa.

Cercate un posto tranquillo. Deve essere privo di distrazioni, dove nessuno possa interrompervi. Potete scegliere una stanza appartata della casa. Decidi in base alle vostre sensazioni per essere certi di riuscire a rilassarvi e dimenticare, almeno temporaneamente, le preoccupazioni della vostra giornata.

Ogni volta dovrete rimanere immobile per diversi minuti, quindi è importante trovare una posizione in cui vi sentite perfettamente a vostro agio. Non avete fretta e non tentate di strafare imponendovi di meditare a lungo già dai primi momenti, altrimenti potreste decidere di rinunciare. L’ideale è incrementare la durata delle sessioni piano piano.

Potrebbe essere necessario un po’ di tempo per spostare l’attenzione delle vostre preoccupazioni del giorno al momento presente. Se avete avuto una giornata pesante, potreste ritrovarvi a riflettere su quello che è accaduto o su ciò che potrebbe succedere in futuro. Potreste sentirvi turbati da diverse emozioni; in tal caso, non abbiate paura: è una cosa normale. Notate come la mente passa da un pensiero all’altro e lasciatela libera di vagare per qualche istante mentre cercate di calmarvi.

Dirigete l’attenzione sulla respirazione, notando come l’aria entra ed esce dal vostro corpo. Inspirate dal naso, accorgetevi di come l’aria riempie gradualmente i vostri polmoni, quindi lasciatela fuoriuscire lentamente attraverso la bocca. Cercate di respirare ogni volta più a lungo e più profondamente. Fare dei respiri profondi vi aiuta ad abbandonare le vostre tensioni e a rilassare sia il vostro corpo che la mente.

Risultati immagini per meditazione consapevolezza

Durante la meditazione, ricordate a voi stessi che avete il potere di decidere su quali pensieri ed emozioni soffermarvi. Quando sopraggiunge una sensazione o una considerazione a cui non volete dedicare attenzione, scegliete semplicemente di non approfondirla e lasciatela andare.

Ogni volta che vi accorgete che vi siete lasciati distrarre da rumori, pensieri o altro, ricominciate immediatamente a osservare il modo in cui l’aria entra ed esce dal vostro corpo. Riuscirete ad allontanare qualunque pensiero o emozione, tornando a focalizzarvi subito sul respiro.

La meditazione vi porta a fare le cose in base ai vostri ritmi e a non struggervi perché nella vita vi manca quello che ha il vostro prossimo. Può anche aiutarvi a sviluppare un modo di pensare più riconoscente verso il resto del mondo.

La consapevolezza è una componente importante dell’ottimismo, poiché vi induce a concentrarvi sull’accettare le vostre emozioni nel momento stesso in cui le vivete, senza giudicarle. Spesso le vostre reazioni negative scaturiscono dal tentativo di lottare contro i vostri stessi sentimenti o dal lasciarvi trascinare dalle vostre emozioni, al punto di dimenticarvi che siete in grado di controllare il modo in cui reagite alle situazioni.

14-leggi-728x90

Un altro modo per manifestare la gratitudine è il volontariato. Il volontariato è un altro modo per dimostrare quanto siete grati per tutti i benefici che avete in questa vita. Indipendentemente da quanto voi siate occupati, potete provare a ritagliarvi un paio d’ore ogni mese per dare una mano presso una mensa, una scuola o in un’associazione benefica. Partecipare e concentrarvi su chi è diverso è uno dei modi migliori per essere davvero riconoscenti.

Stando tra persone meno fortunate di voi, vi ricorderà che non dovete dare nulla per scontato. Probabilmente scoprirete che possono anche insegnarvi a dimostrare la vostra gratitudine.

Se davvero intendete esprimere la vostra gratitudine, allora dovreste evitare di lamentarvi. Sebbene a volte sia utile sfogarsi, prendete l’abitudine di parlare molto di più delle cose positive che accadono nella vostra vita e meno di quelle negative. Se tutto ciò che fate è lamentarvi del lavoro, allora non darete l’impressione di essere grati di avere un lavoro. Se vi lamentate sempre del vostro partner, non mostrerete alcuna gratitudine per il suo amore e il suo sostegno. Cercate di essere persone ottimiste, invece di trovare motivi per lamentarvi, e avrete l’opportunità di esprimere la vostra gratitudine più spesso.

Se vi lamentate alla prima occasione, vuol dire che non riuscite a vedere le cose buone presenti nella vostra vita. Anche se tutti hanno i propri problemi, dovreste capire ed esprimere a parole vostre ciò che vi rende felici e, così, potrete essere riconoscenti in modo molto più efficace.

Risultati immagini per gratitudine

Un altro modo importante per vivere una vita all’insegna della gratitudine è vivere nel presente, anziché preoccuparvi di ciò che è accaduto in passato o di pensare al futuro. In questo modo apprezzerete ogni respiro che fate, ogni sorriso che incontrate e ogni boccone di cibo che mangiate, e se apprezzate il viaggio lungo il quale vivi la vostra vita, sarete in grado di essere molto più riconoscenti ogni istante.

Rimuginare continuamente sul vostro passato o concentrarvi sul vostro futuro potrebbe farvi perdere di vista il presente, lasciando che la vita vi scorra accanto velocemente, senza che voi riuscite a godervela. Se vi soffermate troppo a riflettere sui vostri eventi o traumi passati o a preoccuparvi per il vostro futuro, potete adottare alcuni sistemi che vi possono aiutare a vivere nel presente.

Cominciate a imparare a gestire le vostre emozioni legate al passato. Indipendentemente dalla gravità dell’evento che continua a turbarvi, dovreste esternare le vostre emozioni associate a esso, prima di poter andare avanti. Ci potrebbero essere delle esperienze dolorose, ma anche bei ricordi. Manifestare le emozioni represse può aiutarvi a lasciarvi alle spalle il passato e a concentrarvi sul presente.

Continuare a voltarvi indietro per trovare il responsabile del vostro dolore emotivo condiziona negativamente la vostra vita presente. Invece di rimuginare su coloro che vi hanno ferito, perdonateli. Concentratevi sugli eventi presenti e lasciatevi alle spalle tutte le colpe e le sofferenze passate. Restare continuamente nel dolore non nuoce a colui che ritenete responsabile della vostra infelicità e vi porta a una posizione di stallo.

Concentratevi sulle vostre esperienze piacevoli. Se esternare i vostri sentimenti legati al passato non funziona, concentratevi sulle cose positive. Non potete modificare il passato o preoccuparvi per il futuro, pertanto soffermatevi sugli aspetti positivi del vostro presente.

Se tutti i tentativi falliranno, cercate di reprimere i pensieri e le emozioni negative. Questa strategia con il passare del tempo può aiutarvi a superare i brutti ricordi che diventeranno meno assillanti. Immaginate di chiudere le porte del passato in riferimento ai momenti tristi e alle sofferenze. Createvi un’immagine mentale vi sarà utile, specialmente se i ricordi o le preoccupazioni sono soffocanti.

Alcune ricerche hanno dimostrato che l’autocontrollo delle emozioni è utile per sbarazzarsi dei ricordi negativi e tagliare i ponti con il passato. Se adotterete continuamente questa strategia non sarete più preda delle vostre emozioni.

Risultati immagini per gratitudine

Ogni volta in cui siete assaliti dall’ansia per il futuro, ricordatevi che potete modificare solo il presente. Fate un elenco di cose che appartengono al vostro presente. Pensate al libro che state leggendo, a come sarebbe bello trovarsi ai Caraibi in questo momento, oppure a qualche altra immagine che riesca a distrarre la vostra mente dai pensieri negativi sul vostro futuro. Invece di concentrarvi su ciò che potrebbe accadere, focalizzate la vostra attenzione su ciò che potete controllare.

Imparate ad apprezzare ciò che vi circonda. Smettetela di analizzare la vostra vita e di lasciare che la vostra mente rimanga bloccata nel passato. Imparate ad ammirare tutto quello che vedete intorno a voi, a partire dalle meraviglie della natura fino alle opere realizzate dall’uomo. Sforzatevi di prestare attenzione a ciascun aspetto della vostra vita presente.

Modificate la vostra quotidianità. Se fate la stessa cosa allo stesso modo ogni giorno o alla stessa ora ogni settimana, probabilmente rimanete bloccati nel passato senza che ve ne accorgete. Sebbene la quotidianità possa essere confortante, può contribuire a crearvi una situazione di stallo. Cercate di modificare le vostre abitudini quotidiane, per esempio potreste trovare un sistema diverso per recarvi alla fermata dell’autobus o al lavoro.

Scrivete le preoccupazioni e le paure che sentite, oppure stabilite un momento della giornata per pensare a quello che vi inquieta. Così facendo, eviterete di passare giornate intere a riflettere su ciò che non è ancora accaduto.

Cercate di non serbare rancore e di non restare prigionieri del passato. Siate grati per le persone che fanno parte della vostra vita, invece di provare amarezza per le difficoltà che avete vissuto in passato.

Se ognuno di voi praticasse la gratitudine, e al momento presente, tutte le preoccupazioni, paure, ansie, difficoltà, si risolverebbero tutte. I miracoli cominceranno ad avvicinarsi a voi. Se fossimo veramente grati del momento, capiremmo quanto siamo felici e in pace proprio adesso.

Avere gratitudine significa notare il buono in ogni cosa è in ogni momento. Vivendo nella gratitudine capirete che tutto quello che avete adesso è un dono è un miracolo.

CLICCA QUI PER AVERE IL TUO VIDEO CORSO COMPLETO

2 thoughts on “Trasformate la Vostra Vita con la Gratitudine

Rispondi