Stringiamo un Rapporto con il Nostro Universo/Dio

 

(In questo Articolo ripeto Universo o Dio per rispettare il credo o il “non” credo di tutti)

Parlare con l’Universo o Dio implica un rapporto molto spirituale, personale, spesso privata. Con così tante religioni nel mondo, immaginare di parlare con l’Universo o Dio può sembrarvi complicato. Ma non lo deve essere e non lo è. Alla fine, l’approccio che scegliete per stabilire una connessione con l’Universo o Dio non è altro che il modo più giusto per voi. Indipendentemente dalla religione che professate e dai vostri obiettivi spirituali, grazie ad alcuni aspetti specifici potete apprendere a comunicare efficacemente con l’Universo o Dio.

Per parlare con Lui con fiducia, dovete stabilire chi è l’Universo o Dio per voi. Come lo potete definire? Lo vedete come una figura paterna, materna, un maestro, un amico intimo, o ancora più di un fratello o di una sorella? Lo vedete come un’astratta guida spirituale? Il vostro modo di connettervi a lui è radicato nel vostro rapporto spirituale e personale con Lui? Oppure seguite gli insegnamenti e i precetti della vostra religione per definire il vostro concetto di “Dio”?

Qualunque sia la concezione in cui più vi riconoscete, sarà quella a determinare il modo in cui vi ponete nei confronti di lui. E il vostro modo di concepirlo che determinerà il vostro approccio nella comunicazione con Lui, chiunque sia per voi.

Vi potrà essere utile questo Articolo Il Nostro Amato Universo

È più facile parlare con qualcuno che sapete che vi ama sinceramente. Raccontare all’Universo o Dio dei vostri problemi e dei momenti belli rafforza il vostro rapporto con lui. Immaginarsi un Universo o Dio desideroso di ricevere vostre notizie e di condividere con voi gioie, dolori e riflessioni è il primo passo per stabilire una relazione strettamente legata. Potete lavorare ulteriormente su questo tema leggendo la letteratura spirituale e di testi religiosi tipo la “Bibbia, il Corano e la Torah”, che testimoniano dell’amore di questo Dio che ha per voi.

Parlare con l’Universo o Dio come fareste con un amico del cuore è ben diverso che farlo per dovere o per necessità. Come succede con gli amici, vi aspettate un rapporto basato sulla reciprocità, quindi risposte, insegnamenti e aiuti. La preghiera a ripetizione è una forma di comunicazione più a senso unico, mentre il parlare implica uno scambio.

Potete parlare con Lui ad alta voce o nel silenzio della vostra coscienza: dipende da come vi sentite più a vostro agio. L’ideale sarebbe individuare un posto tranquillo che garantisca la vostra privacy, a cui accedere per concentrarvi meglio nella conversazione. Se non è possibile, va benissimo anche parlare silenziosamente con lui mentre siete in fila al supermercato, aspettate in sala d’attesa o siete a scuola o al lavoro.

Vi potrà essere utile questo Articolo Il Potere della Vostra Preghiera

Potete parlargli dei vostri problemi di tutti i giorni, dei vostri pensieri del momento, dei vostri sogni e speranze. Potete anche elencargli (e ribadire a voi stessi) tutte le cose di cui siete grati. Potete affrontare con lui argomenti scottanti o parlare di cose inutili, esattamente come fareste con un amico che si preoccupa per voi.

Comunque è molto probabile che la risposta sarà chiara e si manifesta come se aveste un amico fisicamente presente al vostro fianco. Potrebbe arrivare anche sotto forma di intuizione, ispirazione, scrittura, situazione o evento collegato direttamente o indirettamente all’argomento della vostra conversazione con Lui.

Fate sapere a lui che siete consapevoli delle sue buone ragioni nel prendersi il tempo necessario per rispondervi, dando un’ingannevole impressione di disinteresse, cosa che non deve impedirvi di avere piena fiducia in lui. Può essere che la risposta non vi arrivi nei tempi sperati, ma tenete sempre presente che tutte le sue azioni hanno una motivazione profonda. Credetemi che è cosi.

Cercate di continuare a seguire in buona fede la strada indicata da lui, consapevoli della volontà divina improntata al bene e all’amore. Rendetevi però conto che ciò che vi accade può essere il risultato dell’intervento di terze persone e delle loro azioni egoistiche, che in certi casi lavorano in direzione opposta rispetto ai vostri bisogni e alle vostre idee. Questo perché accade se l’Universo o Dio è con me?

Perché queste persone,  sono dotate di libero arbitrio quanto voi, potrebbero non seguire i precetti morali e le finalità dell’Universo o Dio, né astenersi dal commettere scorrettezze nei vostri confronti. Ne consegue che purtroppo gli eventi dipendono anche da queste intromissioni, indifferenti nel vostro percorso di pace e di speranza. Anche nelle situazioni più terribili potete parlare con l’Universo o Dio, nei momenti bui o quando passate le pene dell’inferno. Non dovete avere paura, ma potete gridargli il vostro dolore, conservando però la fede in lui, sia quel che sia.

Vi potrà essere utile questo Articolo L’Universo è dietro di TE!

Un consiglio personale che voglio darvi. Forse vi sentite a disagio all’idea di parlare con lui a voce alta, avete difficoltà a concentrarvi quando vi rivolgete a lui mentalmente, o magari con voi non funziona nessuna delle due soluzioni. In questo caso, provate a scrivere. Questa forma di comunicazione vi consente comunque di esprimere i vostri pensieri e di impostare una vostra personalissima conversazione con l’Universo o Dio.

La preghiera si può considerare un modo più formale per parlare con l’Universo o Dio, dal momento che si tratta di una pratica molto radicata principalmente nelle religioni. Tuttavia, potete decidere di pregare nel modo che vi è più congeniale. Anche se potete pregare in ogni momento e ovunque lo desiderate, è utile riservare alla preghiera un tempo specifico della giornata. Scegliete un momento in cui è improbabile che vi disturbino, per riuscire a concentrarvi profondamente e pregare con efficacia. I momenti consigliabili riservati alla preghiera sono: IN QUALSIASI MOMENTO!!Non ci sono momenti riservati o esclusivi, ovunque e in qualsiasi momento potete farlo. Anzi, dovete farlo!

Vi potrà essere utile questo Articolo La preghiera che vi cambierà la vita!

2 thoughts on “Stringiamo un Rapporto con il Nostro Universo/Dio

Rispondi