Tributo a Eddie Guerrero

 

COMMEMORAZIONE PER LA SUA MORTE. 13 NOVEMBRE 2005

Eduardo Gory Guerrero Llanes, Eddie Guerrero “la raza”, è stato un wrestler statunitense di origini messicane. Considerato uno dei migliori wrestler di tutti i tempi, Eddie Guerrero lottò in tutto il mondo e militò nelle tre federazioni nordamericane di wrestling più importanti dell’epoca: la ECW, la WCW e per la World Wrestling Entertainment WWE.

È stato il volto della WWE, nonché wrestler di punta della federazione, dal 2003 al 2005 ma dopo il suo improvviso turn heel, John Cena e Batista presero ufficialmente il suo posto come beniamini e volti principali. Verso la fine del 2005, precisamente ad ottobre, la sua popolarità tornò quasi quella di un tempo grazie al suo turn face diventando il terzo volto principale della federazione.

Nel suo periodo in WWE Eddie interpretò il personaggio del “Latino Heat” un wrestler manipolatore e bugiardo disposto a tutto pur di vincere i suoi match. Il suo personaggio avrebbe dovuto caratterizzarlo come figura heel, ma grazie alla sua personalità carismatica e comica, Eddie Guerrero diventò uno dei wrestler più amati dei primi anni 2000 e la sua popolarità raggiunse i livelli di altre icone come The Rock e Stone Cold.

eddie_guerrero_png_by_ambriegnsasylum16-daliyg8Tra WWE, WCW e ECW vinse complessivamente ventitré titoli, tra cui il titolo più importante nel mondo del wrestling, il WWE Champion.

La WWE lo introdusse postumo nella WWE Hall of Fame nel 2006. Nella WWE Top 50 Superstars of all Time, una classifica delle 50 migliori superstar della WWE stilata dalla WWE stessa, Eddie Guerrero si è classificato ottavo e nella precedente “The 50 greatest stars of WCW history” occupa la undicesima posizione.

Guerrero era noto e amato per il suo personaggio, che prendeva spunto dalla sua esuberante personalità nella vita reale. Nel periodo in WWE, la sua gimmick era quella del guascone disposto a tutto pur di vincere, all’insegna del motto “I lie, I cheat, I steal!” (“Mento, inganno, rubo!”): questa connotazione avrebbe dovuto collocarlo perennemente tra gli heel ma il suo carisma, la sua personalità e la sua irriverenza unite alle sue doti tecnico-atletiche lo resero uno dei wrestler più amati di sempre. A questo aspetto divertente si affiancavano anche momenti più passionali e forti, in cui Guerrero mostrava la sua forza d’animo, l’amore verso la sua famiglia e la sua fede.

Risultati immagini per eddie guerrero pngLa mattina del 13 Novembre 2005 gli atleti di entrambi i roster si trovavano nel “Marriott City Center”, hotel di Minneapolis, città nella quale avrebbero dovuto svolgersi alcuni show della federazione. Eddie però non rispose alla telefonata per il risveglio mattutino e la security si trovò costretta ad aprire la sua stanza. Chavo Guerrero Jr. fu il primo ad entrare e trovò suo zio in bagno privo di conoscenza. Chavo chiamò immediatamente il 911 ma i medici, dopo aver tentato di fargli riprendere conoscenza, ne dichiararono il decesso. L’autopsia rivelò che il decesso fu dovuto ad un attacco cardiaco.

Nel giorno della sua morte, avrebbe dovuto affrontare Batista e Randy Orton in un Triple Threat Match per il World Heavyweight Championship durante la puntata di SmackDown!. A seguito della sua morte quella sera furono registrate due puntate di Raw e di SmackDown! in tributo a Eddie Guerrero. Nessuno dei dipendenti della WWE fu costretto a parteciparvi, anche se molti vi parteciparono in ricordo del messicano, compreso suo nipote Chavo. Raw iniziò con tutti i wrestler in fila, con Vince McMahon che tenne un discorso in onore di Latino Heat. 

 

 

Nov 13, 2018

Tag:,
  • Is it possible for you to add Google translate plugin? Because, for the past 2 days, the translation doesn’t work. 🙁 / È possibile che tu aggiunga Google translate? Perché, negli ultimi 2 giorni, la traduzione non funziona. 🙁

  • Rispondi