Combattiamo la Depressione

 

Capita a tutti di sentirvi giù o tristi. Può capitare di essere delusi dalle persone, giornate non positive, perdere qualcuno o rinunciare ai vostri sogni importanti. Quando la tristezza però non va via nonostante sia passato diverso tempo, si manifesta continuamente, interferisce con la vostra capacità di interagire con gli altri e godervi la vita, è possibile che si tratti di una forma di depressione. A condizione che voi riuscite a informarvi bene al riguardo, siate seguiti da un buon medico e abbiate una rete di appoggio, questa patologia è assolutamente trattabile, anche nelle sue forme più gravi.

Osservate se accusate i classici sintomi della depressione. Se finora non avete cercato aiuto per trattarla, è fondamentale rivolgervi a uno specialista ed evitare di provare ad affrontarla da solo. Esistono molti sintomi associati alla depressione. Vediamo quali sono:

Non siete capaci di affrontare in maniera normale la vita di tutti i giorni.

Incapaci di apprezzare attività che una volta amavate, come leggere, giocare, disegnare e così via.

Affaticamento e avere la sensazione che le attività svolte vi assorbano molte energie.

Tristezza continua, tra cui attacchi di pianto che non riuscite a controllare o che si manifestano con facilità, sensazione di ansia o vuoto.

Malinconia o abbattimento generale che continua per diverse settimane.

Vi sentite inutili, auto denigrazione e mancanza di autostima.

Dormite molto di più o di meno del solito, oppure soffrire d’insonnia.

Aumentate o perdete di peso insolitamente, tendete ad abbuffarvi o calo dell’appetito.

Avete difficoltà a pensare o a concentrarvi, pensieri annebbiati, incapaci di prendere decisioni chiare.

Pessimisti o sensazione di aver perso le vostre speranze, che la vostra vita sia inutile e insignificante. Questo vi può anche portare a una sensazione di torpore.

Dolori, crampi, problemi digestivi, mal di testa e altri fastidi che non vi vanno via con medicine e diversi trattamenti.

Irritabili o irrequieti che si manifesta per periodi lunghi.

Pensieri orribili di suicidi o di morte, o addirittura tentativi di suicidio.

depressione_005

Cercate di fare una ricerca sulla depressione per comprenderla appieno. Imparate tutto quello che potete al riguardo. Documentarvi approfonditamente sulla patologia vi permetterà di sconfiggerla. Conoscere è fondamentale per rassicurarvi del fatto che la depressione è reale, ed è un disturbo che va trattato seriamente e che esistono molti modi per combatterlo. Una comprensione più solida vi aiuterà a ridurre alcune paure e preoccupazioni. Vi darà anche molti strumenti da provare nel vostro caso specifico.  Andate in biblioteca e prendete in prestito dei libri sulla depressione, ansia e felicità. Date un’occhiata alle sezioni della psicologia e all’auto aiuto. Se siete giovani, meno di 18 anni, cercate testi scritti specificamente per gli adolescenti e bambini. Potete anche considerare le librerie online per comprare libri economici sulla depressione. Visitate siti web affidabili che presentano articoli e altre risorse per aiutarvi a capire meglio la depressione. Assicuratevi che il sito sia attendibile.  Se avete la giusta motivazione per seguire questo percorso, vi può essere molto utile ai fini della guarigione. Questo metodo è adatto a chi si affida alla ricerca per spiegare le proprie esperienze di vita. Fate tesoro delle conoscenze che avete acquisito per spiegare la sfida che state affrontando a chi vi circonda. Se riuscite a condividere il quadro completo e capire fatti concreti sulla depressione, sarà più facile evitare commenti imbarazzanti o senza solidarietà.

Provate terapie o rimedi alternativi. Informatevi sul potenziale di trattamenti come l’arte terapia. In combinazione con gli altri trattamenti che avete scelto, a volte i rimedi alternativi possono aiutare a recuperare un buon equilibrio emotivo. Qualunque tecnica voi vogliate provare, è importante rivolgervi a un esperto rispettato. Ma non sorprendervi se alcuni medici dovessero storcere il naso di fronte a queste terapie.

main_streamz_b_18457

È risaputo che la musica, è una forma potentissima di terapia fondata sull’auto aiuto, aiuta a cambiare il vostro umore. Scegliete della musica che possa migliorare il vostro stato d’animo.  L’arte terapia è un’altra tecnica piuttosto diffusa per trattare la depressione. Disegnate, dipingete o create dei progetti che vi permettano di sfogare le vostre emozioni su una tela o un foglio. Anche gli animali domestici vi possono aiutare a non sentirvi isolati e non giudicano minimamente. Alcune ricerche, promuovono questa terapia, perché provoca una maggiore sensazione di benessere tra chi è affetto da depressione. Se non avete un animale domestico, cercate di trascorrere regolarmente del tempo insieme a quello di qualcun altro.

Cercate di dormite meglio. Riposare vi aiuta per avere un corpo sano e in forma. La mancanza di sonno può salire la tendenza ad avere schemi mentali negativi. Se i pensieri vi tengono svegli e vi impediscono di dormire a sufficienza, possono provocare un circolo vizioso. Tante persone affette di depressione dichiarano di svegliarsi con la sensazione di essere poco riposate e stanche. Anche dormire più del necessario vi può lasciare questa sensazione di affaticamento. Dovete cercare di andare a letto e svegliarvi sempre alla stessa ora, evitate caffeina e alcool, non fate attività fisica qualche ora prima di andare a dormire, eliminate tutte le distrazioni dalla camera da letto e impostate una temperatura piacevole. Non è semplice rimediare a questo problema e molti fattori possono farvi ricadere nell’insonnia o disturbare nuovamente il vostro sonno. È importante seguire certe abitudini con estrema accortezza e perdonarvi quando non riuscite a dormire.

sonno-568751.660x368

Iniziate a fare esercizio fisico. Una ricerca recente ha dimostrato che l’attività fisica è efficace per trattare la depressione. Rilascia sostanze chimiche naturali che hanno un’efficacia antidepressiva e favorisce il vostro dinamismo. Potete iniziare con una semplice passeggiata al supermercato più vicino, nel vostro quartiere o fino al cancello di casa vostra. Adottate gradualmente delle abitudini in base alle vostre esigenze e preferenze. Fare dello sport è molto utile per muovervi regolarmente, mantenervi impegnati, concentrarvi sul vostro miglioramento personale e conoscere nuove persone. Secondo delle ricerche, i soggetti sportivi manifestano meno sintomi associati alla depressione. Scegliete uno sport molto stancante per mettere a tacere le voci nella vostra mente e sentirvi esausti alla fine dell’allenamento, l’importante però è non esagerare. Provate a unirvi a una squadra o a iscriverti a un corso. Prendetevi l’impegno di essere quanto più costante possibile, anche se certi giorni non ne avete voglia.

coppia-corre-parco

Riducete il consumo di zucchero, alimenti ad alto contenuto di fruttosio, fast-food e cibi trattati. Mangiate più frutta, verdura e alimenti integrali. Bevete molta acqua. Fate delle ricerche sui cibi che si sono dimostrati efficaci per migliorare il vostro stato psichico e benessere. Migliorare la vostra alimentazione può diventare un vero e proprio progetto per concentrarvi su qualcosa di costruttivo mentre combattete la depressione. Inoltre, molti alimenti sani sono efficaci per migliorare il vostro umore. Fate delle ricerche in merito.

Ricominciate a prendervi cura di voi. Se siete depressi, può essere facile lasciarvi andare, non fare attenzione al vostro aspetto fisico e ai vestiti che indossate. Iniziare a curarvi di nuovo può migliorare l’umore e darvi una sensazione di benessere. Fatevi un nuovo taglio di capelli o comprate dei vestiti per provare a risollevarvi il morale. Concentratevi su quello che amate di voi piuttosto che preoccuparvi di quello che non vi piace.

vista-posteriore-della-donna-nella-vasca-idromassaggio_1098-3889

Cosa importantissima, circondatevi di persone ottimiste. Parlate con amici, familiari e colleghi che vi fanno stare bene e che vi offrono una piacevole compagnia. Trascorrete del tempo con persone che vedono il mondo con gli occhiali rosa! Invitateli a condividere con voi i loro punti di vista, le loro idee e i loro approcci. Le persone che hanno una buona predisposizione saranno più che contenti di svelarvi il segreto della loro positività e del loro ottimismo. Imparate da loro. Per gli infelici invece, è una consolazione avere compagni di dolore. Può essere piuttosto difficile tenervi a debita distanza da persone negative che si sentono proprio come voi, ma cercate di evitarle.

Tenetevi occupati. Mantenervi impegnati è utile per evitare di farvi ossessionare dai pensieri negativi. Se siete affetti da depressione, il primo passo spesso è il più difficile, quindi obbligatevi a tenervi in movimento può fare una differenza enorme nella vostra quotidianità e spronarvi a cambiare. Cercate un hobby che vi piace o che pensate di poter apprezzare. Prendetevi cura del vostro animale domestico. Il vostro amico a quattro zampe ha regolarmente bisogno di cibo, cure e giochi. Una routine di questo tipo può essere molto soddisfacente per voi, soprattutto perché un animale non vi giudica, ricambia solo con amore e accettazione. Cercate di avere una vita quotidiana più strutturata. Decidete nel dettaglio che cosa fare tutti i giorni, anche le attività più banali. Una volta che avrete iniziato a sentirvi meglio, arricchite gradualmente le vostre giornate. Non importa se lavorate o meno. Un programma strutturato può indicarvi una direzione da seguire in quelle giornate che sarebbero vuote o prive di senso.

Friends at the bar

La vostra tristezza si autoalimenta. Ben presto diventerà un circolo vizioso che vi convincerà di non meritarvi niente. L’antidoto è fare attività che vi piacevano o che condividevate con altre persone. Una cosa divertente al giorno ne toglie una di tristezza! Come con tutte le altre cose, procedete per gradi. Fare un’attività piacevole al giorno, come guardare una film divertente che amate o leggere un libro motivante, può aiutarvi a stare meglio, almeno per un po’. Cercate di fare programmi piacevoli. Andate fuori a cena, al cinema o a fate una passeggiata con i vostri amici. Procedete con calma. Se vi piaceva fare giardinaggio, piantate una pianta di fiori o di qualche frutta. Se vi piaceva fare lunghe passeggiate, ricominciate con una breve. Passate con gradualità a esperienze più piacevoli.

Cambiate il vostro modo di ragionare. Per progredire, è molto importante concentrarvi sul riconoscimento e sull’annullamento sui vostri schemi mentali negativi. Riconoscete che queste emozioni sono passeggere. Può essere un passaggio molto difficile, ma è fondamentale perché vi permette di iniziare a scacciare la disperazione. Prendete delle decisioni, anche piccole, e agite di conseguenza. Se siete depressi, anche questo passaggio può essere complicato, ma è fondamentale per affrontare quella sensazione di disperazione che tende a travolgervi. Le piccole decisioni, come uscire dal letto, chiamare i vostri amici o pulire la cucina, fanno tutte le differenza. Una volta che le avrete messe in atto, diventerete delle conquiste.

Una volta che avrete superato le sfide più difficili comportate dagli schemi mentali negativi, acquisite delle tecniche per diventare consapevoli. Vi insegneranno a farvi valere senza cedere a emozioni come rabbia, paura o impotenza. Saper essere consapevoli è importante per non ricadere in futuro nella depressione. Cercate di pensare agli aspetti positivi della vostra vita. Fermatevi un attimo ed elencate tutte le cose belle che possedete. Indipendentemente dalla loro natura, vale la pena cercarle. Ripensate regolarmente a questa lista e continuate ad aggiornarla. Durante la fase di recupero iniziale, magari avrete solo un paio di cose per cui essere grati, come la vostra casa o vostra moglie. Nel tempo, quando ricomincerete ad assaporare la bellezza della vita, vi diventa più lunga. Sostituite i pensieri negativi con i ricordi felici. Siete voi a controllare quello che pensate: solo voi avete il potere di preferire i ricordi positivi e felici ai pensieri negativi.

donna-allalba-500x336

 

Un piccolo riepilogo importante:

 

Mantenetevi sempre impegnati o fate attività costruttive. Stare seduti da soli o pensare a tutte le brutte esperienze della vostra vita senza parlarne con nessuno la depressione prenderà la carica.

Evitate di paragonarvi agli altri. 

Circondatevi di cose belle. Eliminate tutto quello che vi fa soffrire o vi intristisce. Illuminate una stanza buia o fate entrare dell’aria fresca. Permettete al mondo esterno di lasciare una piccola impronta sulla vostra interiorità.

Quando vi svegliate, scrivete un obiettivo semplice ma significativo che intendete raggiungere nell’arco della giornata e impegnatevi per riuscirci, indipendentemente da tutto. Premiatevi per i buoni risultati e perdonatevi per gli errori.

Rendete partecipi i vostri familiari e i vostri amici più stretti. Pur sentendovi in imbarazzo all’inizio, nascondere la depressione a chi vi vuole bene significa privarvi di una rete di appoggio preziosa. Potrebbe sorprendervi la quantità di persone che capiranno quello che state affrontando.

Pregate e Meditate. Cercate un posto tranquillo in cui ritrovare la pace, come una chiesa, un tempio, una moschea o qualsiasi altro luogo.

cambio-di-stagione-donna-con-palloncini-maxw-654

 

 

BUON CAMBIAMENTO AMICI!

UN ABBRACCIO

BENITO DI SALVO

Rispondi