L’ora del Potere

 

Questa tecnica o per meglio definirla, un “modo di vivere”, lo imparata da Jack Canfield uno dei più grandi Guru americani sullo Sviluppo Personale.

Consiste nel programmare l’inizio della vostra mattina, in 60 minuti, 1 ora.

 

  1. 20 minuti per l’esercizio fisico
  2. 20 minuti per la meditazione 
  3. 20 minuti per la lettura di un libro motivante

 

 

Tante persone si svegliano al mattino completamente prive di energie. Si trascinano via dal letto si mettono un biscotto in bocca con la speranza di non dimenticare neanche di indossare i pantaloni prima di uscire da casa. Esiste un approccio migliore. Imparate a insegnare al vostro corpo e al vostro cervello a svegliarsi e rimanere vigili per tutta la giornata. Cercate di svegliarvi con una luce moderata, pian piano aumentarla di densità. Bevete un bicchiere d’acqua per reidratarvi dopo un’intera notte. Lavarvi i denti non solo li manterrete puliti, ma il sapore della menta all’interno della bocca contribuirà a svegliarvi. Per migliorare l’effetto, lavateli per 2 o 3 minuti, rilassandovi. A questo punto comincerete a sentirvi un po’ più svegli.  Con un po’ di esercizio fisico farete circolare il sangue e sciogliere i muscoli irrigiditi. Qualsiasi sia l’attività fisica scelta, è importantissimo che vi scaldate i muscoli, con stretching prima di fare una bella corsa. Cercate di portare il vostro corpo a sudare con esercizi per gli addominali e qualche peso. Il sudare la mattina, non solo eliminate tossine di troppo, aumentare il metabolismo, ma vi farà sentire più energici ad affrontare la vostra giornata. Allenatevi per 20 MINUTI.  Dopodiché, una bella doccia, per sentirvi più freschi e svegli.

45-meditazione2Successivamente, la meditazione del respiro è più che appropriata. La meditazione sul respiro è un modo per entrare in contatto con il vostro corpo e per prendere coscienza del posto dove occupate all’interno del mondo. È anche un modo per rimanere focalizzati sul vostro momento presente. Concentrandovi su ogni singolo respiro, rimanete nel presente, senza permettere alla vostra mente di vagare nel passato o nel futuro. Infine, può liberarvi dalle manifestazioni dell’egoismo e condurvi in uno stato di pace. Una volta che avete scelto la postura, chiudete gli occhi e passate un po’ di tempo a rilassarvi e a lasciare andare la tensione, respirando dal naso. Passate un po’ di tempo a osservare e poi a lasciare andare la tensione, per stimolare la vostra consapevolezza. Questo vi aiuterà a focalizzarvi e a migliorare la concentrazione. Inspirate profondamente. Tenete il respiro per circa 3 secondi e poi rilasciate dalla bocca fino a svuotare i polmoni. Continuate a farlo per circa 5 volte. Dopodiché, iniziate a respirare in modo naturale. Rilassandovi. Dopo un po ricominciate il controllo del respiro. Inspirate profondamente. Tenete il respiro per circa 3 secondi e poi rilasciate dalla bocca fino a svuotare i polmoni. Mettete un timer. 20 MINUTI. Non smettete a tronco, finite la meditazione con calma e lentezza.

festa del libroDavanti magari una bella tazza di caffè, mettetevi comodi o in una sedia, nel divano, nel vostro studio, e cominciate a leggere. Dovrà essere un libro motivante. Scegliete l’argomento che volete che vi entri nella mente, e vi mantenga motivati per la giornata. Io per esempio, ho scelto un libro come se fosse la mia Bibbia. Lo leggo e lo rileggo di continuo. Dopo tanto tempo, continua a motivarmi e farmi arrivare spunti per la giornata. E’ quasi magico!! Leggete per 20 MINUTI.

 

Se passate un’ora al giorno per fare queste tre cose sarete più felici nella vita, più sani e molto più motivati di quanto pensavate di essere. 

 

 

BUON CAMBIAMENTO AMICI!

 

UN ABBRACCIO

 

BENITO DI SALVO

Author: Benito Di Salvo

Io sono un Agente Immobiliare di professione. Amo quello che faccio. Sono passati ben 11 anni dal mio primo giorno in una agenzia immobiliare. Ho iniziato senza neanche sapere cosa stavo facendo. Dopo la scuola, come vecchie credenze programmate nella mia mente, si doveva andare a lavorare. Mi avevano inculcato le classiche credenze sul lavoro, sui soldi, sulla famiglia. “Non esistono lavori dove si usa la testa”, “Se non hai le mani sporche non stai lavorando”, queste erano l’espressioni delle persone che avevo intorno. Gli stessi che oggi mi chiedono consigli e consulenze personali. Questo per dirvi che “ non è importante cosa gli altri vedono in te, ma cosa TU, li porti a vedere”. Grazie a questi suggerimenti che ho imparato tramite grandi mentori, esperti sulla crescita personale, nella comunicazione, sul crescere finanziariamente, sono arrivato al punto che ognuno ha la capacità di decidere il livello di Successo che vuole ottenere. Seguendo queste ispirazioni, la mia consapevolezza è aumentata sempre di più. Oltre la mia professione, ho cominciato a occuparmi d’investimenti immobiliari. Investire sulle attività. Investire in borsa e sul trading. Iniziare Business Online. Adesso sono attratto da qualsiasi cosa che mi porti Successo.

Rispondi