Potete Farcela!! Jim Carrey

 

James Eugene Redmond, “Jim” Carrey, è un attore, comico, cabarettista e produttore cinematografico canadese naturalizzato statunitense.

Nasce in Canada il 17 Gennaio 1962, da Percy Carrey, musicista e contabile e di Kathleen Oram, casalinga. La sua famiglia paterna è cattolica ed ha radici francesi, mentre la madre ha origini scozzesi, irlandesi e francesi.

Quando i suoi genitori si ritrovarono in ristrettezze economiche, la famiglia si trasferì nei sobborghi di Toronto. Jim frequentò la Blessed Trinity Catholic School di New York per due anni, per poi passare alla Agincourt Collegiate Institute.

Per un certo periodo di tempo la famiglia visse addirittura in un furgone Volkswagen parcheggiato nel giardino di un parente a causa delle loro profonde difficoltà economiche.

Jim lasciò la scuola all’età di 16 anni per dedicarsi alla carriera di comico nei club imitando le celebrità. All’età di 17 anni, si trasferì a Los Angeles dove lavorò per il comico Rodney Dangerfield che lo notò. Il suo modo di recitare lo impressionò talmente che assunse Jim come comico all’inizio dei suoi spettacoli. Jim iniziò poi a interessarsi all’industria televisiva dello spettacolo. Fece un’audizione per partecipare allo show Saturday Night Live all’epoca in cui cercavano nuovi membri del cast per la stagione 1980-1981, ma non fu preso.

Non si arrese!! Infatti nel 1985 debutta sugli schermi cinematografici. Fece solo 4 film in 9 anni. Ma nel 1994 la svolta! Ottenne con il film Ace Ventura – L’acchiappanimali il primo assaggio di popolarità a livello mondiale.

Il film, stroncato dalla critica e per cui Carrey ricevette una nomination al Razzie Award come peggior attore esordiente del 1994, ebbe notevoli incassi ai botteghini sia negli Stati Uniti, oltre 70 milioni di dollari, che in Italia. Nello stesso anno, escono nelle sale cinematografiche altri due film: The Mask – Da zero a mito, che incassa 23 milioni di dollari nella prima settimana di programmazione solo negli Usa, e Scemo & più scemo, altro film comico/demenziale che accrebbe notevolmente la popolarità di Carrey.

Nel 1998 vinse il Premio Golden Globe!

article-2601450-00164F5D00000258-746_634x780

 

Nel 2000 vinse il Secondo Golden Globe!

gg0013

 

Dopo seguirono fino ad oggi altri ben 19 Film.

Jim Carrey, da dormire in furgone con tutta la famiglia, si ritrova ad aver preso il primo posto fra i 10 attori più pagati nel 2018 su People With Money con un fatturato stimato di 46 milioni dollari.

Nel 2016 sembrava che la spettacolare carriera dell’attore fosse agli sgoccioli. Improvvisamente, eccolo di nuovo in cima. Carrey è il più pagato attore al mondo, grazie a sorprendenti guadagni di 46 milioni di dollari tra agosto 2017 e agosto 2018, un vantaggio di quasi 20 milioni di dollari sul suo concorrente più vicino.

Abbiamo l’esempio più lampante che dimostra, non importa da dove vieni. Non importa a quale famiglia appartieni. La famiglia di Jim aveva difficoltà economiche al punto di dormire nel furgone. Nel suo primo provino fu anche scartato, ma no si diede per vinto!

 

Nei prossimi articoli ve lo farò spiegare da lui, IL SUO GRANDE SEGRETO!!

Jim-Carrey

 

Ecco le sue citazioni:

 

“Chi ride al cinema non guarisce dalla lebbra, ma per un’ora e mezza non ci pensa.”

 

 

“Sfido chiunque nel suo momento più buio a scrivere le cose che lo rendono felice, anche quelle sciocchezzuole come l’erba verde o una conversazione amichevole con qualcuno in ascensore. Incomincerà a rendersi conto di quanto è ricco.” 

 

 

“Una cosa che io spero di non essere mai è di essere ubriaco del mio stesso potere. E chiunque dica che lo sono non lavorerà mai più in questa città.” 

 

 

“Il “sì” porta sempre a qualcosa di buono!”

 

 

BUON CAMBIAMENTO AMICI!

 

UN ABBRACCIO

 

BENITO DI SALVO

 

Author: Benito Di Salvo

Io sono un Agente Immobiliare di professione. Amo quello che faccio. Sono passati ben 11 anni dal mio primo giorno in una agenzia immobiliare. Ho iniziato senza neanche sapere cosa stavo facendo. Dopo la scuola, come vecchie credenze programmate nella mia mente, si doveva andare a lavorare. Mi avevano inculcato le classiche credenze sul lavoro, sui soldi, sulla famiglia. “Non esistono lavori dove si usa la testa”, “Se non hai le mani sporche non stai lavorando”, queste erano l’espressioni delle persone che avevo intorno. Gli stessi che oggi mi chiedono consigli e consulenze personali. Questo per dirvi che “ non è importante cosa gli altri vedono in te, ma cosa TU, li porti a vedere”. Grazie a questi suggerimenti che ho imparato tramite grandi mentori, esperti sulla crescita personale, nella comunicazione, sul crescere finanziariamente, sono arrivato al punto che ognuno ha la capacità di decidere il livello di Successo che vuole ottenere. Seguendo queste ispirazioni, la mia consapevolezza è aumentata sempre di più. Oltre la mia professione, ho cominciato a occuparmi d’investimenti immobiliari. Investire sulle attività. Investire in borsa e sul trading. Iniziare Business Online. Adesso sono attratto da qualsiasi cosa che mi porti Successo.

Rispondi