Tributo a Padre Pio di Pietrelcina – Commemorazione

 

50 anni fa, il 23 settembre 1968, muore Pio da Pietrelcina, ora San Pio da Pietrelcina, meglio noto come Padre Pio.

E’ stato un presbitero italiano, dell’Ordine dei frati minori cappuccini; la Chiesa cattolica lo venera come santo.

Francesco Forgione nacque a Pietrelcina, un piccolo comune alle porte di Benevento, il 25 maggio 1887. Gli venne dato il nome Francesco per desiderio della madre, devota a san Francesco d’Assisi.

La madre era una cattolica molto devota e le sue convinzioni ebbero una grande influenza sulla formazione religiosa del futuro frate. Il giovane non frequentò le scuole in maniera regolare perché doveva rendersi utile in famiglia lavorando la terra. Solo quando ebbe dodici anni cominciò a studiare sotto la guida del sacerdote Domenico Tizzani che, in un biennio, gli fece svolgere tutto il programma delle elementari.

La notte del 5 gennaio, l’ultima che passava con la sua famiglia, dichiarò di aver avuto un’altra visione in cui Dio e Maria lo avrebbero incoraggiato assicurandogli la loro predilezione. Cosi, il 22 Gennaio dello stesso anno, a 15 anni, vestì i panni di probazione del novizio cappuccino e diventò “fra’ Pio”.

Il 17 febbraio 1916 fra’ Pio giunse a Foggia, restandovi sette mesi circa e dimorando nel convento di Sant’Anna. La sera del 28 luglio, accompagnato da padre Paolino da Casacalenda, arrivò per la prima volta a San Giovanni Rotondo. Il 13 agosto Pio scrisse al provinciale, chiedendo di poter passare un po’ di tempo a San Giovanni Rotondo anche perché, a suo dire, “Gesù gli avrebbe assicurato che là sarebbe stato meglio”.

Nell’agosto del 1918 fra’ Pio affermò di aver avuto delle visioni su di un personaggio che lo avrebbe trafitto con una lancia, lasciandogli una ferita costantemente aperta.  Il 20 settembre, in seguito a un’ulteriore presunta visione, Pio affermò che avrebbe ricevuto le stimmate “permanenti”, cioè che stavolta non sarebbero andate più via, secondo parole che Gesù gli avrebbe rivolto per i successivi cinquant’anni.

A Padre Pio si attribuiscono parecchie profezie su futuri pontefici. Quella più nota e citata riguarda Giovanni Paolo II. Nei giorni di Pasqua si recò a San Giovanni Rotondo, dove incontrò Padre Pio, e secondo la leggenda il frate gli disse: “Tu diventerai Papa, ma io vedo anche sangue e violenza su di te”. Ache se Papa Giovanni ha sempre negato.

Alle ore 2:30 del mattino di lunedì 23 Settembre 1968 Padre Pio morì all’età di 81 anni: ai suoi funerali parteciparono più di centomila persone giunte da ogni parte d’Italia.

sanpio_rosto

 

Ecco alcune delle sue citazioni:

 

“Tu puoi, fratello mio, non credere in Dio, ma Dio non cesserà mai di credere in te.”

 

“Dove c’è più sacrificio, c’è più generosità.”

 

“Una persona annega in alto mare, una annega in un bicchier d’acqua. Ma entrambi muoiono.” 

 

“Se lo stare in piedi dipendesse da noi, non vi resteremmo un solo istante.” 

 

“Bisogna essere forti per diventare grandi: ecco il nostro dovere.” 

 

“Togli dall’immaginazione ciò che può turbarti.”

 

“Chi non medita è come colui che non si specchia mai.” 

 

 

BUON CAMBIAMENTO AMICI!

 

UN ABBRACCIO

 

BENITO DI SALVO

Author: Benito Di Salvo

Io sono un Agente Immobiliare di professione. Amo quello che faccio. Sono passati ben 11 anni dal mio primo giorno in una agenzia immobiliare. Ho iniziato senza neanche sapere cosa stavo facendo. Dopo la scuola, come vecchie credenze programmate nella mia mente, si doveva andare a lavorare. Mi avevano inculcato le classiche credenze sul lavoro, sui soldi, sulla famiglia. “Non esistono lavori dove si usa la testa”, “Se non hai le mani sporche non stai lavorando”, queste erano l’espressioni delle persone che avevo intorno. Gli stessi che oggi mi chiedono consigli e consulenze personali. Questo per dirvi che “ non è importante cosa gli altri vedono in te, ma cosa TU, li porti a vedere”. Grazie a questi suggerimenti che ho imparato tramite grandi mentori, esperti sulla crescita personale, nella comunicazione, sul crescere finanziariamente, sono arrivato al punto che ognuno ha la capacità di decidere il livello di Successo che vuole ottenere. Seguendo queste ispirazioni, la mia consapevolezza è aumentata sempre di più. Oltre la mia professione, ho cominciato a occuparmi d’investimenti immobiliari. Investire sulle attività. Investire in borsa e sul trading. Iniziare Business Online. Adesso sono attratto da qualsiasi cosa che mi porti Successo.

Rispondi