Come Diventare Resilienti – Ultima Parte

 

Potreste essere talmente occupati a superare una situazione dolorosa, o un altro evento significativo della vostra vita da non avere neanche il tempo di farvi una doccia o di dormire più di qualche ora per notte.

Ma se volete essere mentalmente forti, dovete necessariamente esserlo anche fisicamente. Un corpo trascurato non è un valido compagno di vita con cui affrontare le vostre sfide. Non importa quanto vi sentiate tristi o turbati, dovete sforzarvi di prendervi cura della vostra igiene, di dormire a sufficienza e di riprendere la vostra routine quotidiana, per riuscire a rientrare il più possibile in uno stato di normalità e energia.

Studi hanno dimostrato che concedersi delle pause mentali, di cui sognare per esempio a occhi aperti o rilassarsi con la propria musica preferita, contribuisce a eliminare le sostanze chimiche causa dello stress e previene la sensazione di sentirvi oppressi.

resilienza

La vostra autostima dipende dal valore che date a voi stessi. Per riuscire a essere resilienti è importante che avete una prospettiva positiva di voi stessi e della vostra vita in generale. Acquisendo competenze e responsabilità, nutrirete la vostra autostima, e anziché sentirvi impauriti e rimanere chiusi in voi stessi, è essenziale che voi decidiate di immergervi completamente nel flusso della vita. Avere la percezione di essere immeritevole di stima vi renderà incapaci di affrontare e vincere le sfide quotidiane. Perciò, potenziatevi prestando particolare attenzione alle vostre qualità positive, sforzandovi di minimizzare quelle negative.

La creatività è un’espressione del vostro essere e del vostro modo di vivere. La creatività vi consente di esprimere ciò che non riuscite a comunicare, o talvolta perfino a comprendere, con le parole. Nutrirla vi aiuterà a essere più fantasiosi anche nell’individuare le soluzioni ai vostri problemi e vi darà modo di accorgervi che il mondo può essere osservato anche con occhi ben diversi.

Levarsi delle motivazioni passate che alimentano il vostro attuale stile di vita è di fondamentale importanza. Fin quando non vi sarete lasciati alle spalle le precedenti difficoltà, le vostre azioni attuali continueranno a venirne influenzate direttamente e indirettamente.

185834

Ricordate, gli errori e le difficoltà vanno considerati come occasioni di crescita e di apprendimento. Non aspettatevi che il cambiamento avvenga dal giorno alla notte.  Se ritenete che un evento del vostro passato sia rimasto in sospeso, cercate di individuare cosa sia necessario per portarlo a un livello successivo. Per esempio un confronto con una persona o la visita di un luogo che non vedete da tempo. Non sempre è possibile scrivere la parola fine, ma potrebbe esserci un sistema per cambiare il modo in cui ripensate al passato, così che voi potete sentirvi più forti nell’affrontare le future sfide.

Spero che questa piccola guida vi aiuterà a sentirvi migliori. E pronti al CAMBIAMENTO!

 

SE AVETE PERSO GLI ARTICOLI PRECEDENTI:

Come Diventare Resilienti – Parte 3

Come Diventare Resilienti – Parte 2

Come Diventare Resilienti – Parte 1

 

BUON CAMBIAMENTO AMICI!

 

UN ABBRACCIO

BENITO DI SALVO  cropped-1536174480700-4.png

Rispondi