Come Diventare Resilienti – Parte 2

 

Siate delle persone che agiscono. L’indolenza vi può condurre a una scarsa resilienza, mentre l’essere attivi e l’affrontare i problemi in maniera diretti può promuovere la vostra capacità di superare le situazioni difficili.

Cercate di non fermarvi a rimuginare sulle idee e pensieri negativi. Al contrario, agite con volontà per risolvere la vostra situazione.

Se ricevete un rifiuto, sentitevi orgogliosi del vostro operato e continuate a cercare qualcuno disposto ad accettare il vostro progetto, oppure provate direttamente una nuova strada. Cercate di concentrarvi sugli aspetti positivi del Cambiamento e impegnatevi a trovare una soluzione.

risolvere-i-problemi-e-trovare-soluzioni-per--L-KFABEK

Cominciate a trovare il vostro scopo nella vita. Avere sogni e degli obiettivi da seguire incrementa la vostra resilienza. Invece, la mancanza di scopo, vi rende meno resilienti e vi espone al rischio di essere manipolati e sfruttati dagli tutti. Una vita senza uno scopo porta a delle scelte senza significato e vi fa sentire una vittima senza potere negli eventi, una condizione che vi potrebbe condurre ad ansia e depressione. Imparate a riconoscere le cose che vi ispirano e quelle che invece che vi distraggono dai vostri obiettivi. Vivete la vostra vita nel completo rispetto dei vostri valori e delle vostre credenze.

Se desiderate essere una persona più resiliente, non solo dovete darvi dei traguardi, ma dovete sforzarvi di conquistarli. Pianificate la realizzazione dei vostri obiettivi, sia che si tratti di ottenere un semplice riconoscimento, o di rimettervi in forma o di riuscire a superare una perdita. Vi aiuterà a rimanere concentrati e a sentirvi Padroni della Vostra Vita. Fate in modo che le persone che vi sono vicine conoscano i vostri obiettivi. Anche il solo parlarne e discuterne vi consentirà di sentirvi maggiormente responsabili del loro raggiungimento.

emprendedor-1024x683

Le persone resilienti tendono a essere più curiose ed entusiaste verso la loro vita. Accogliete ciò che vi è sconosciuto e sentite bene, informatevi in merito a ciò che circonda il vostro mondo. Considerate le altre culture affascinanti e desiderate approfondirne la conoscenza. Rimanete bene informati, sicuri di voi stessi e dei vostri punti di vista; all’occorrenza sentitevi in grado di ammettere di non sapere qualcosa. La vostra sete di conoscenza è ciò che può rendervi entusiasti verso la vita e che può darvi la forza di andare avanti nonostante le avversità. Più sapete, più vi sentirete preparati ad affrontare le principali sfide e difficoltà della vita.

 

Se avete perso l’articolo precedente:  Come Diventare Resilienti – Parte 1

 

 

Buon Cambiamento Amici!

Un Abbraccio

Benito Di Salvo

 

Author: Benito Di Salvo

Io sono un Agente Immobiliare di professione. Amo quello che faccio. Sono passati ben 11 anni dal mio primo giorno in una agenzia immobiliare. Ho iniziato senza neanche sapere cosa stavo facendo. Dopo la scuola, come vecchie credenze programmate nella mia mente, si doveva andare a lavorare. Mi avevano inculcato le classiche credenze sul lavoro, sui soldi, sulla famiglia. “Non esistono lavori dove si usa la testa”, “Se non hai le mani sporche non stai lavorando”, queste erano l’espressioni delle persone che avevo intorno. Gli stessi che oggi mi chiedono consigli e consulenze personali. Questo per dirvi che “ non è importante cosa gli altri vedono in te, ma cosa TU, li porti a vedere”. Grazie a questi suggerimenti che ho imparato tramite grandi mentori, esperti sulla crescita personale, nella comunicazione, sul crescere finanziariamente, sono arrivato al punto che ognuno ha la capacità di decidere il livello di Successo che vuole ottenere. Seguendo queste ispirazioni, la mia consapevolezza è aumentata sempre di più. Oltre la mia professione, ho cominciato a occuparmi d’investimenti immobiliari. Investire sulle attività. Investire in borsa e sul trading. Iniziare Business Online. Adesso sono attratto da qualsiasi cosa che mi porti Successo.

Rispondi