4 Modi per Capire il linguaggio del Corpo

Saper leggere il linguaggio del corpo può aiutarvi a sviluppare relazioni più complete. Perché la comunicazione non verbale costituisce fino al 60% del contenuto delle interazioni tra due persone. Per questo, essere in grado di notare i segnali che le persone vi inviano con il loro corpo e riuscite a interpretarli è una capacità che vi sarà molto utile.

bigstock-Mixed-group-of-business-men-an-219844611

Facendo un po’ di attenzione, potete imparare a interpretare il linguaggio del corpo, e se farete pratica, diventerà un’abitudine.

Fate attenzione alle lacrime. In tutte le culture si ritiene che il pianto sia provocato da un’esplosione di emozione. Spesso il piangere è un segno di tristezza o cordoglio, ma in alcuni casi è la felicità a causare questa reazione. Persino le risate e l’umorismo possono causare lacrime. Perciò, se la persona davanti a voi sta piangendo, cercate altri segnali che vi aiutano ad attribuire la giusta causa a questo evento.

Cercate segni di rabbia o di minaccia.  Le sopracciglia aggrottate, glo occhi spalancati, bocca aperta o inclinata verso il basso e segno di aggressività.
Tenere le braccia conserte e strette è un altro segnale di rabbia e di chiusura nei vostri confronti.

linguaggio-del-corpo

Quando le persone provano ansia, sbattono più spesso le palpebre, muovono di più il viso e la bocca è chiusa in maniera sottile.
Una persona ansiosa gioca spesso con le mani e non riesce a tenerle ferme.

Invece la vergogna o l’imbarazzo può essere segnalata distogliendo lo sguardo, girando la testa oppure con un sorriso finto, persino nervoso.
Se qualcuno vi guarda spesso a terra, è probabile che sia timido, timoroso o addirittura in imbarazzo. Le persone hanno anche la tendenza ad abbassare lo sguardo quando sono arrabbiate. Spesso i vostri pensieri e i vostri sentimenti non sono gradevoli quando tenete gli occhi fissi sul pavimento, non è vero?

il_linguaggio_del_corpo_nel_flirt

Buon Cambiamento!

Un Abbraccio

Benito Di Salvo

1 thought on “4 Modi per Capire il linguaggio del Corpo

Rispondi