Buone Notizie Day

L’Italia e’ un “gigante” della cooperazione allo sviluppo nel panorama internazionale.

Le sfide cui la cooperazione allo sviluppo dovrà fare fronte – ha detto la Vice Ministra degli esteri Emanuela Del Re presiedendo la terza riunione annuale del Comitato Congiunto per la Cooperazione allo Sviluppo – sono molteplici: lotta alla povertà, alle diseguaglianze, empowerment delle donne, diritti, pace e sicurezza, risposta alle crisi umanitarie, salute globale. Ciò presuppone una più efficace sincronizzazione tra indirizzi strategici, obiettivi e priorità.

collezione-farnesina-04-keSD-835x437@IlSole24Ore-Web1-620x264

Sono stati approvati 9 interventi a favore di Paesi africani (Guinea Conakry, Egitto, Mozambico, Tunisia, Sudan e un intervento regionale)  per oltre 56 milioni di Euro;

6 interventi in Paesi del Medioriente (Giordania, Palestina, Libano, Siria) per circa 9 milioni di Euro;

1 intervento in Asia (Pakistan) del valore di 1 milione di Euro;

3 in America Latina (Colombia, El Salvador, Bolivia) per circa 10 milioni;

e 1 bando per l’educazione alla cittadinanza globale del valore di 7 milioni di Euro. 

fame-nel-mondo

L’Italia si conferma partner impegnato per lo sviluppo della ripresa globale.

 

Fonte: onuitalia.com

 

Rispondi