Il vostro Potere più Grande!

Oggi voglio parlarvi di una potente forza che può cambiare la nostra vita!                             L’inconscio.

L’inconscio è un campo della coscienza in cui ogni impulso di pensiero che raggiunge la mente conscia attraverso uno qualunque dei cinque sensi viene classificato e registrato, e dal quale si possono recuperare o richiamare pensieri come documenti da un archivio. L’inconscio riceve e archivia impressioni sensoriali e pensieri, a prescindere dalla loro natura. Puoi volontariamente inserire nel tuo inconscio qualsiasi piano, pensiero o obiettivo desideri trasformare nel suo equivalente concreto o economico. L’inconscio agisce prima sui desideri dominanti a cui sono state associate emozioni. Non si può controllare interamente il proprio inconscio, ma gli si può volontariamente trasmettere qualsiasi piano, desiderio e obiettivo che si vuole trasformare in realtà concreta. Nei prossimi articoli vi dirò come autosuggestionare il vostro inconscio per cominciare ad attirare a voi i vostri desideri e obbiettivi.

È il mezzo attraverso il quale si può attingere alle forze divine dentro di noi. In lui solo risiede il processo segreto mediante il quale gli impulsi mentali vengono modificati e trasformati nel loro equivalente spirituale. Lui solo è lo strumento attraverso il quale si può trasmettere una preghiera alla fonte capace di esaudirla.

inconscio_1

Le possibilità creative dell’inconscio sono straordinarie e inimmaginabili, tanto da intimorire. Una volta accettata come un dato di fatto l’esistenza dell’inconscio e comprese le possibilità che offre come mezzo per trasformare i tuoi desideri nel loro equivalente concreto o economico, capirai appieno il significato delle istruzioni fornite nel capitolo sul Desiderio. Capirai anche perché ti è stato detto più volte di avere ben chiaro che cosa desideri, di metterlo per iscritto e di seguire le istruzioni con costanza e tenacia. Ci sono degli stimoli grazie ai quali si acquisisce la capacità di entrare in contatto con il proprio inconscio e influenzarlo. Non scoraggiarti, se non riesci a farlo al primo tentativo. Ricordati che l’inconscio può essere volontariamente guidato solo con l’abitudine. Successivamente metteremo un articolo in merito come con la Fede stimoliamo perfettamente il nostro inconscio.

Ricordati che esso agisce volontariamente, che tu ti sforzi di influenzarlo o meno. Questo significa naturalmente che gli impulsi mentali di paura e povertà e tutti gli altri pensieri negativi funzioneranno come stimoli per il tuo inconscio, a meno che non ne assumi il controllo e non decidi di alimentare il tuo inconscio con qualcosa di più appetibile. L’inconscio non rimarrà inattivo! Se non “semini” desideri nel tuo inconscio, si nutrirà dei pensieri che lo raggiungono a causa della tua negligenza. Per il momento è sufficiente ricordarti che vivi quotidianamente circondato da impulsi di pensiero di ogni tipo che raggiungono il tuo inconscio senza che tu ne sia consapevole. Alcuni di essi sono negativi e altri positivi. D’ora in poi devi cercare di impedire l’accesso agli impulsi negativi e di contribuire a influenzare volontariamente il tuo inconscio con impulsi positivi costituiti dai tuoi desideri. Una volta realizzato questo, possiederai la chiave che apre la porta dell’inconscio. Inoltre, controllerai quella porta così completamente che nessun pensiero indesiderato potrà più entrarci e influenzarlo.

Non si può creare nulla che non si sia prima concepito mentalmente. Con l’aiuto dell’immaginazione, gli impulsi di pensiero possono essere organizzati in forma di piani. La fantasia, se è controllata, può essere utilizzata per creare progetti e obiettivi che portano al successo nel proprio ambito professionale.

inconscio

Tutti gli impulsi di pensiero che si vogliono trasformare nel loro equivalente concreto e che vengono volontariamente impiantati nell’inconscio devono passare attraverso l’immaginazione ed essere uniti alla fede. La fede si può “mescolare” a un progetto o a un obiettivo da sottoporre poi all’inconscio solo attraverso l’immaginazione. L’inconscio è maggiormente suscettibile all’influsso degli impulsi di pensiero mescolati a emozioni o sentimenti che di quelli sorti solamente dalla razionalità. Infatti, ci sono molte prove a sostegno della teoria che solo i pensieri dotati di sentimento riescano a influenzare efficacemente l’inconscio. È risaputo che la maggior parte delle persone è governata dalle emozioni. Se è vero che l’inconscio reagisce più rapidamente e più prontamente quando viene influenzato da impulsi di pensieri uniti a emozioni, allora è essenziale conoscere bene le emozioni più importanti.

Emozioni Positive: Desiderio, Fede, Amore, Sesso, Entusiasmo e Speranza.

Emozioni Negative: Paura, Gelosia, Vendetta, Odio, Avidità, Superstizione e Rabbia.

Le emozioni positive e quelle negative non possono occupare la mente contemporaneamente. Le une o le altre devono dominarla. Sta a te assicurarti che le emozioni positive rappresentino l’influsso dominante nella tua mente. Qui ti verrà in aiuto l’abitudine: abituati ad applicare e utilizzare emozioni positive! A un certo punto, domineranno così completamente la tua mente che quelle negative non riusciranno nemmeno a entrarci. La presenza di un solo pensiero negativo nella tua parte conscia è sufficiente a distruggere ogni possibilità di ricevere aiuto costruttivo da parte dell’inconscio.

Voglio ricordarvi l’articolo sulla Positività scritto in precedenza. Vi aiuterà tantissimo a mantenere saldi nella vostra pensieri positivi. Ogni volta che ne avrete bisogno, rileggetelo e rileggetelo più volte. Vi aiuterà e vi manterrà positivi.

Vi metto il link qui

Vivete con Positività

 

Buon Cambiamento!

 

Un Abbraccio                                                                                                        Benito Di Salvo

 

Author: Benito Di Salvo

Io sono un Agente Immobiliare di professione. Amo quello che faccio. Sono passati ben 11 anni dal mio primo giorno in una agenzia immobiliare. Ho iniziato senza neanche sapere cosa stavo facendo. Dopo la scuola, come vecchie credenze programmate nella mia mente, si doveva andare a lavorare. Mi avevano inculcato le classiche credenze sul lavoro, sui soldi, sulla famiglia. “Non esistono lavori dove si usa la testa”, “Se non hai le mani sporche non stai lavorando”, queste erano l’espressioni delle persone che avevo intorno. Gli stessi che oggi mi chiedono consigli e consulenze personali. Questo per dirvi che “ non è importante cosa gli altri vedono in te, ma cosa TU, li porti a vedere”. Grazie a questi suggerimenti che ho imparato tramite grandi mentori, esperti sulla crescita personale, nella comunicazione, sul crescere finanziariamente, sono arrivato al punto che ognuno ha la capacità di decidere il livello di Successo che vuole ottenere. Seguendo queste ispirazioni, la mia consapevolezza è aumentata sempre di più. Oltre la mia professione, ho cominciato a occuparmi d’investimenti immobiliari. Investire sulle attività. Investire in borsa e sul trading. Iniziare Business Online. Adesso sono attratto da qualsiasi cosa che mi porti Successo.

3 thoughts on “Il vostro Potere più Grande!

Rispondi